A Palermo si dà il via per la prima volta all’assistenza a casa per persone affette da autismo



Dopo anni e anni di battaglie, finalmente a Palermo si dà il via all’assistenza domestica per 400 soggetti affetti da autismo.
I genitori dei bambini autistici palermitani nel 2007 si sono riuniti in un comitato, “Parlautismo” per ottenere l’assistenza domestica per i loro ragazzi e finalmente possono vedere raggiunto il loro obiettivo, visto comunque come un punto di partenza.

Assistenza Autismo Palermo - Aias Partinico
È il primo caso in Italia di attivazione di un servizio pubblico di questo tipo; ad aggiudicarsi il bando di circa 4 milioni di euro sono state due cooperative, per un totale di 26 operatori che aiuteranno le famiglie nella cura domestica dei congiunti autistici.
Il progetto, che partirà il 2 ottobre prossimo, durerà tre anni e si rivolgerà a soggetti di tutte le età, anche adulti, spesso esclusi dalle misure.
Il servizio è in linea con i recenti provvedimenti legislativi del governo volti a tutelare i livelli essenziali di assistenza e consentirà di salvaguardare quello 0,1 di risorse destinate all’autismo (che rischiavano di essere destinate ad altro).

Assistenza Autismo Palermo - Aias Partinico

Il progetto rende visibile la centralità della persona e della famiglia. L’obiettivo è rispondere  alle necessità della persona che cresce con questo disturbo e della famiglia che ne vive il disagio sociale e spesso l’emarginazione dal contesto.

Noi di AIAS Partinico non possiamo che essere felici per questo risultato raggiunto con non pochi sforzi, continueremo a essere accanto alle famiglie e speriamo davvero che tutto questo sia un punto di partenza.

 



× Come possiamo aiutarti?