Legislazione I.A.A.

Il Ministero della salute, al fine di promuovere la ricerca, di standardizzare i protocolli operativi e potenziare le collaborazioni fra medicina umana e veterinaria,  ha istituito il “Centro di Referenza Nazionale per gli interventi assistiti con gli animali e Pet therapy ” che ha iniziato un intenso lavoro conclusosi con l’approvazione dell’Accordo Stato, Regioni e Province autonome recante “Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)”.

Scarica il pdf integrale

L’accordo Stato – Regioni del 25 marzo 2015 ha definito le corrette modalità di svolgimento degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) al fine di tutelare la salute dell’utente e il benessere dell’animale impiegato (articolo, 1 comma 1). Le modalità di mantenimento e gestione degli animali impiegati devono rispondere ai requisiti previsti dalla normativa vigente e dalle linee guida [articolo, 5 comma 1, lettera b)] e a tal fine vengono stabiliti i requisiti delle strutture che erogano Terapie Assistite con gli animali (TAA) e quelle che erogano Educazione Assistita con gli Animali (EAA), (capitolo, 5 dell’allegato alle Linee Guida nazionali).

Gli interventi assistiti con gli animali sono effettuati esclusivamente da personale che abbia un adeguato livello di preparazione, in conformità a quanto stabilito dalle presenti linee guida.

Scarica il pdf integrale

Il presente documento fornisce indicazioni di dettaglio rispetto ai contenuti del cap. 9.4 Disposizioni transitorie delle Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali, allegate all’Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 25 marzo 2015.

Scarica il pdf integrale
× Salve, come posso aiutarti?